Servizio Civile Nazionale 2018

Scade il 28settembre 2018 il bando di Servizio Civile Nazionale per 598 volontari assegnati alle ACLI e che prenderanno servizio nelle sedi dell’Associazione in tutta Italia e in vari Paesi del mondo.

 

“Il processo di riforma che ha coinvolto il SC in questi ultimi due anni ha dato una grande rilevanza a questa misura che tiene insieme educazione civica, azione sociale e difesa della patria lontana da un passato fatto di obblighi e militarismo. Sarà importante potenziare ancora questo percorso, magari affiancandolo a tutte quelle esperienze di mobilità internazionale che l’Unione Europea mette a disposizione dei giovani come il Corpo Europeo di Solidarietà” commenta il Responsabile Nazionale del Servizio Civile Acli Matteo Bracciali.

In 546 s’impegneranno in 26 diversi progetti operativi sul territorio del nostro Paese e lavoreranno nella promozione della cultura della legalità, nella lotta e al contrasto della dispersione scolastica, nella promozione e al sostegno della famiglia, nell’educazione e nella promozione culturale, nell’assistenza agli anziani, agli immigrati e ai disabili, nella promozione del turismo sociale, nella lotta alla dispersione sportiva.

Gli altri 52 potranno fare un’esperienza all’estero in uno dei tanti Paesi scelti per dare vita a due progetti riguardanti gli ambiti della cooperazione internazionale e del sostegno degli italiani all’estero.

 

Visitando il sito www.acliserviziocivile.org, è possibile scaricare il bando, scoprire i progetti delle ACLI, ottenere tutte le informazioni sulle modalità di compilazione e di invio della domanda.

A Pavia è prevista l’attribuzione di 4 volontari che parteciperanno per una anno a progetti relativi a:

  • Abbandono scolastico
  • Immigrazione
  • Anziani
  • Conciliazione vita-lavoro

 

È necessario che la candidatura venga presentata di persona (per un appuntamento telefonare al numero 0382 29638 ore 9-13) o per email (pavia@acli.it) alla sede provinciale ACLI di Pavia in viale Cesare Battisti 142 entro il 14 settembre per poter espletare le pratiche necessarie entro il 28.